Follow by Email

27 maggio 2012

Torta Greca


La Torta Greca è una delle torte preferite di mio marito. E' un'impasto ricco di mandorle, amaretti e burro. Una torta morbidissima, che si scioglie in bocca, racchiusa in un guscio di pasta sfoglia. Ve la consiglio perchè veramente deliziosa, anche se un po' calorica...

TORTA GRECA

1 confezione di pasta sfoglia
150 g di mandorle ridotte in polvere
100 g di amaretti tritati finemente
130 g di farina
3 cucchiaini di lievito in polvere (baking)
3 uova
180 g di zucchero
170 g di burro fuso
1 bicchierino di liquore tipo sassolino o rum
latte q.b.

Stendere la pasta sfoglia con il mattarello per ottenere una forma che possa rivestire il fondo e le pareti di una tortiera del diametro di 28 cm, facendo in modo che essa possa poi ricadere sull'impasto con cui la farciremo. (La torta risulterà esteticamente migliore se riusciremo a dare una forma quadrata alla pasta sfoglia e incroceremo i quattro angoli al centro)
In una terrina mescolare gli ingredienti secchi: mandorle, amaretti, metà dello zucchero, farina e lievito.
Montare i tuorli con l'altra metà dello zucchero, aggiungere il burro e il sassolino e mescolare bene. Se necessario ammorbidire l'impasto con il latte fino ad ottenere una consistenza morbida.
Per ultimo unire gli albumi montati a neve mescolando con una spatola dal basso verso l'alto.
Versare il composto all'interno della tortiera rivestita di pasta sfoglia e chiudere i lembi della pasta sfoglia in eccesso, sopra alla farcitura.
Cuocere in forno caldo a 180° per circa 1 ora. Trascorso il tempo, verificare la cottura inserendo uno stecchino di legno che dovrà uscire asciutto e pulito.
Sformare su una gratella e raffreddare. A piacere spolverizzare di zucchero a velo.
Buon appetito!

1 commento:

  1. Non l'ho mai assaggiata ma l'aspetto è davvero invitante :-P
    Complimenti e beato il marito che potrà gustarsela :-P

    RispondiElimina